Niccolò Borgia a graphic designer in Florence

Posted by kris | Posted in Freelance, Grafici | Posted on 05-10-2010

3

Di solito mi faccio mandare una presentazione che rielaboro, ma questa volta ho deciso di fare un’eccezione e pubblicare integralmente la presentazione di Niccolò Borgia. Mi è piaciuto molto il suo modo di presentarsi: diretto, ben fatto e non banale, come il suo lavoro. Quindi lascio a lui la parola.

MOTION2

DSC_0824

Mi chiamo Niccolò Borgia, sono fiorentino, ho 24 anni e sono il quinto di sei fratelli.

Ho frequentato il liceo classico e poi mi sono laureato in Industrial&Communication design presso l’ISIA di Firenze. Nel 2008/09 ho perfezionato gli studi in grafica presso il Minneapolis college of Art and Design, Minnesota, una università incredibile, molto quotata in America dove credo di esser cresciuto e maturato molto.

_DSC0024

definitivo

La mia storia e la mia formazione mi hanno sempre portato verso una multidisciplinerietà che si adatta molto anche al mio carattere. Il design è un mondo in cui mi trovo perfettamente perché mi da la possibilità di confrontarmi con molte persone e molte tematiche, stando sempre in contatto con ambienti diversi ed obbligandomi ad un aggiornamento continuo.

Sto lavorando e mi sto impegnando per cercare di non essere solo un buon grafico ma un comunicatore a tutto tondo. Vorrei poter scrivere, ma soprattutto ricercare ed analizzare: la società, le tendenze, i consumi, gli atteggiamenti. Per questo una delle esperienze più entusiasmanti della mia (breve) carriera è rappresentata dalla partecipazione, l’anno scorso, all’Indesit Advance Design Lab, un laboratorio internazionale che si è svolto fra Milano, in cui assieme a giovani designer provenienti da ogni parte del mondo, mi è stato chiesto di osservare il mondo per poter progettare gli elettrodomestici del futuro.

DSCF0988

Attualmente lavoro come freelance. Sono molto tormentato perché da un lato vorrei andarmene e cercare fortuna altrove, ma dall’altro vorrei provare a rimanere a Firenze. Altrove sarebbe, forse, più semplice trovare agenzie e studi che affrontano la progettazione a tutto tondo e che lasciano spazio a menti giovani, ma io voglio poter restare nella mia piccola e talvolta ottusa Firenze, per vedere fino a dove ci si può spingere, per contribuire ad una inevitabile sprovincializzazione e per dimostrare che il territorio fiorentino, così produttivo e ricco, può trovare nella figura del designer la chiave di volta per poter continuare la sfida del terzo millennio all’insegna dell’innovazione.

3099957923_ffb9466b9d_b

DSCF0775

Amo Bruno Munari ed i suoi scritti, il suo essere progettista senza confini, pieno di contaminazioni. Munari è sempre stato “fuori dal bordo”, faceva traboccare tutto. Le calze ed il nylon che esondavano dalle fabbrica e dalle gambe femminili per diventare lampade. I suoi oggetti uscivano ed entravano dalle case, straripavano ovunque: nelle case, città, nei parchi, sulle persone, spinti dal suo pragmatismo, dalla sua voglia di ricerca e sperimentazione.

apezoppastudiostile

apezoppa_11

1-1

Come potete vedere dai sui lavori, Niccolò, nonostante la sua giovane età, lavora ad un livello di complessità progettuale e di finezza di stile di tutto rispetto. Spero che trovi anche in questa città modo di realizzarsi e di crescere, Firenze non è Londra o NY, ma credo che abbia da offrire più di quello che ci si aspetta. In bocca al lupo!!!

Bello anche il suo sito, che vi consiglio di visitare www.niccoloborgia.com/

Comments (3)

stima! :)

Eh, e lo conferma anche chi lo conosce di persona…!
Bravo Nicco!

Non riesco a trovare un recapito del Sig.re Borgia, potete aiutarmi?

Write a comment